Elettronica...

....... per Passione

Wednesday
Oct 24th
    WebEpP
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Forum Ultimi messaggi
Benvenuto/a, Ospite
Prego Accedi o Registrati.    Recupera password
RoHS e settore ferroviario (1 in linea) (1) Ospite
Vai alla fine della pagina Preferiti: 0
  • Pagina:
    • «
    •  Inizio 
    •  Prec. 
    •  1 
    •  2 
    •  Succ. 
    •  Fine 
    • »
Discussione: RoHS e settore ferroviario
#1599
RoHS e settore ferroviario 11 anni, 1 mese fa Karma: 0  
Gentili tutti,
sapete darmi delucidazioni in merito all'applicazione della direttiva rohs al settore ferroviario? Gira voce che ci sia una proroga a data da destinarsi.
Ancora, l'azienda per cui lavoro produce apparecchiature per il segnalamento ferroviario (encoder) e apparecchiature per la diagnostica delle linee ferroviarie. Ora, io credo che nel primo caso si possa parlare di apparecchiature di sicurezza, mentre per il secondo.... Comunque ci stiamo attivando per acquistare prodotti che siano rohs complied, ma comunque il processo produttivo impiega piombo. Aiutatemi.
sara (Utente)
Fresh
Messaggi: 10
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#1604
Re: RoHS e settore ferroviario 11 anni, 1 mese fa Karma: 31  
Gentili tutti,
sapete darmi delucidazioni in merito all'applicazione della direttiva rohs al settore ferroviario? Gira voce che ci sia una proroga a data da destinarsi.
Ancora, l'azienda per cui lavoro produce apparecchiature per il segnalamento ferroviario (encoder) e apparecchiature per la diagnostica delle linee ferroviarie. Ora, io credo che nel primo caso si possa parlare di apparecchiature di sicurezza, mentre per il secondo.... Comunque ci stiamo attivando per acquistare prodotti che siano rohs complied, ma comunque il processo produttivo impiega piombo. Aiutatemi.


Dunque... ho chiesto maggiori delucidazioni ad una persona che conosco nell'IMQ ma ci vorrà un pò di tempo per avere una risposta poichè è in ferie.

Nel frattempo ho effettuato ricerche di mio e, come ricordavo bene, mi risulta che tutta la parte treni e controlli relativi sia esente.

Appena avrò informazioni più precise te le girerò subito.

Peccato che MdL non si faccia più sentire... lui sicuramente ti avrebbe potuto aiutare più di me

Abbi fede poichè comunque qualcosa lo troviamo di sicuro
CGC (Utente)
Semper fidelis
Platinum Guru
Messaggi: 1035
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Vending Project Residenza: Brianza grigia e velenosa Compleanno: 1901-10-28
Loggato Loggato  
 
Saluti,

- CGC -

Vending Project - Meda (M
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#1608
Re: RoHS e settore ferroviario 11 anni, 1 mese fa Karma: 0  
Grazie mille. Sono giorni che navigo, leggo articoli ma niente di certo, solo voci.
sara (Utente)
Fresh
Messaggi: 10
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#1612
Re: RoHS e settore ferroviario 11 anni, 1 mese fa Karma: 70  
già, proprio cosi!....chissa che fine ha fatto MdL. Dopo una "toccata" e tornato "in fuga".

:roll:
i_p (Utente)
http://tinyurl.com/blww2z6
Platinum Guru
Messaggi: 1358
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: homeless Compleanno: 1967-11-26
Loggato Loggato  
 
grave errore teorizzare prima di avere dati certi. Si finisce per distorcere i fatti per adattarli alle teorie invece che adattare le teorie ai fatti.
(Arthur Conan Doyle)
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#1637
Re: RoHS e settore ferroviario 11 anni, 1 mese fa Karma: 31  
già, proprio cosi!....chissa che fine ha fatto MdL. Dopo una "toccata" e tornato "in fuga".

:roll:


Al workshop DPI (vedi sezione "lead free" del forum) ci sarà la possibilità di informarsi meglio. Se poi parteciperà Sala (come fa solitamente) allora di sicuro si potrà sapere vita, morte e miracoli della questione rohs/ferrovie
CGC (Utente)
Semper fidelis
Platinum Guru
Messaggi: 1035
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Vending Project Residenza: Brianza grigia e velenosa Compleanno: 1901-10-28
Loggato Loggato  
 
Saluti,

- CGC -

Vending Project - Meda (M
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#1642
Re: RoHS e settore ferroviario 11 anni, 1 mese fa Karma: 6  
SARA,
Sul sito ANIE www.anie.it/browse.asp?goto=162&livello=3 è disponibile la guida all'interpretazione del campo di applicazione. Non potendo accedere al doc perchè non associato (ma forse lo è la mia casa madre), ho contattato l'Anie attraversu il n°023264661 indicato sul sito (ma ve ne sono anche altri). L'esperto mi ha confermato l'esenzione del settore ferroviario almeno per quelli con installazioni fisse anche se su apparati in movimento come i treni.

Spero di averti potuto fornire una traccia utile.

Concordo anche con CGC sull'opportunità di parlare direttamente con SALA o con qualche altro esperto presente al seminario DPI.

Saluti

B.L.
pincopallino (Utente)
Senior
Messaggi: 124
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#1643
Re: RoHS e settore ferroviario 11 anni, 1 mese fa Karma: 31  
SARA,
Sul sito ANIE www.anie.it/browse.asp?goto=162&livello=3 è disponibile la guida all'interpretazione del campo di applicazione. Non potendo accedere al doc perchè non associato (ma forse lo è la mia casa madre), ho contattato l'Anie attraversu il n°023264661 indicato sul sito (ma ve ne sono anche altri). L'esperto mi ha confermato l'esenzione del settore ferroviario almeno per quelli con installazioni fisse anche se su apparati in movimento come i treni.

Spero di averti potuto fornire una traccia utile.

Concordo anche con CGC sull'opportunità di parlare direttamente con SALA o con qualche altro esperto presente al seminario DPI.

Saluti

B.L.


L'esenzione viene indicata in molti documenti, anche in questo

images.to.camcom.it/f/ConvEIC/Co/Corridori_ANIE_RoHS.pdf

ma il problema è capire esattamente se sono esenti solo i treni (con gli apparati di bordo) o anche i sistemi di controllo a terra e soprattutto se questa situazione (esenzione) è permanente o temporanea.

Purtroppo non ho trovato nessun documento che entri nello specifico per questo tipo di applicazione.

Ed ho l'impressione che di certo ed assoluto ci sia ben poco (avendo l'elettronica innumerevoli sfaccettature è possibile che una legge che la riguardi, come questa, non riesca a coprire tutte le casistiche e che quindi l'interpretazione sia "variabile". Anche per i distributori automatici, ad esempio, ho sentito cose strane: benchè sia scritto chiaramente nella rohs che i d.a. sono soggetti al rispetto della medesima, alcune associazioni di categoria hanno sostenuto che l'elettronica al loro interno non lo è affatto (e questo mi sembra pazzesco, sinceramente)...

Scrivere leggi è semplice. Scrivere leggi interpretabili in modo univoco lo è decisamente meno. Ed io, personalmente, ritengo che questa normativa non sia stata scritta in modo da evitare errate interpretazioni (al di là di quello che poi penso realmente di questa normativa, ovviamente). Lasciamo poi perdere le sanzioni, dove (in base non si a quale parametro) le multe cambiano in modo esponenziale..
CGC (Utente)
Semper fidelis
Platinum Guru
Messaggi: 1035
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Vending Project Residenza: Brianza grigia e velenosa Compleanno: 1901-10-28
Loggato Loggato  
 
Saluti,

- CGC -

Vending Project - Meda (M
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#1644
Re: RoHS e settore ferroviario 11 anni, 1 mese fa Karma: 0  
Ho letto sia la guida alla interpretazione che il terzo aggiornamento dell'ANIE. Il punto è proprio quello sottolineato, cioè l'encoder, il pezzo che è a terra o attaccato al palo.
sara (Utente)
Fresh
Messaggi: 10
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#1674
Re: RoHS e settore ferroviario 11 anni, 1 mese fa Karma: 31  
Ho letto sia la guida alla interpretazione che il terzo aggiornamento dell'ANIE. Il punto è proprio quello sottolineato, cioè l'encoder, il pezzo che è a terra o attaccato al palo.

Ciao Sara. In attesa che la persona dell'IMQ che ha una esperienza specifica in materia mi faccia sapere qualcosa (temo andremo per le lunghe) ho chiesto ulteriori delucidazioni ad un'altra persona che segue il discorso rohs/lead free per conto della camera di commercio di Milano e per il progetto Leadout. Ti farò sapere qualcosa quanto prima.
CGC (Utente)
Semper fidelis
Platinum Guru
Messaggi: 1035
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Vending Project Residenza: Brianza grigia e velenosa Compleanno: 1901-10-28
Loggato Loggato  
 
Saluti,

- CGC -

Vending Project - Meda (M
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#1675
Re: RoHS e settore ferroviario 11 anni, 1 mese fa Karma: 70  
dico la mia.....le installazioni fisse sono esenti dall'applicazione della normativa ROHS (CGC correggimi se sbaglio perchè sto andando a memoria)..perchè? ..perchè non sono prodotti "consumers".

L'apparecchiatura è accessibile a chiunque non sia autorizzato, non abbia una conoscenza specifica, non appartenga ad una ditta specializzata?

Se la risposta è no, ne consegue che la possibilità che l'apparecchio elettronico venga smaltito in maniera sbagliata (--> fiume) è prossima a zero. I rifiuto trattati dalle aziende sono rifiuti speciali industriali soggetti ad altre normative che non sono la ROHS e/o la WEEE.

Questi sono i miei 2 centesimi di contributo
i_p (Utente)
http://tinyurl.com/blww2z6
Platinum Guru
Messaggi: 1358
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: homeless Compleanno: 1967-11-26
Loggato Loggato  
 
grave errore teorizzare prima di avere dati certi. Si finisce per distorcere i fatti per adattarli alle teorie invece che adattare le teorie ai fatti.
(Arthur Conan Doyle)
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
Vai all´inizio della pagina
  • Pagina:
    • «
    •  Inizio 
    •  Prec. 
    •  1 
    •  2 
    •  Succ. 
    •  Fine 
    • »

Special HTML


sitemap